Emigrante

Per i post relativi all'immigrazione in UK pregasi cliccare "Inghilterra" nell'indice a destra, piccoli bambini speciali!

mercoledì 20 agosto 2014

Life in modern England Part 4 - la professione del manutentore

Cari amichetti, vi voglio tanto bene anche se sembrate un branco di mongoli e in fondo lo siete!

Oggi vi parlerò del mestiere del manutentore industriale, mestiere di gran lunga oltre le vostre ridottissime capacità fisiche e mentali. Conoscendo che gente del cazzo gira sulla internet italiana, vi sconsiglio di intraprendere questa professione. Continuate pure con le vostre carriere di Fluffer! Oppure, se siete anche pedofili/pederasti potete iniziare una carriera dedicata alla venerazione di quel porco fottuto di dio!

Tornando a noi, la carriera del manutentore industriale è molto interessante e molto ben retribuita, ma certe volte succedono cose che ti fanno rimpiangere di non avere scelto un'altra carriera. Una di queste è la cosiddetta: "Sindrome Frankestein".

La "Sindrome Frankestein" è un problema tipico dei macchinari molto vecchi che sono passati in ambienti dove la manutenzione non viene fatta in modo serio. Il decorso è questo:

Il macchinario, come tutti i macchinari, è buono ma non perfetto. La sindrome inizia quando un manutentore lo apre e dice:

"Questo macchinario è buono, ma non perfetto. Ma IO posso renderlo perfetto! Basta solo una piccola modifica!"

Il manutentore si crede di essere così
In realtà il manutentore somiglia più a questo

A questo punto il manutentore inizia a fare delle modifiche al macchinario. Ovviamente, dato che lui starà in quel posto per sempre e non ci lavorerà mai nessun altro, il manutentore non scrive alcuna documentazione su cosa ha modificato, come e perché.
Dopo un mesetto, il manutentore viene licenziato perché è stato beccato mentre si iniettava kobrett napoletano tagliato col Calfort facendosi una sega con una fetta di fegato crudo. I suoi colleghi lo rimpiangeranno, era quello più mentalmente stabile tra tutti. Per fortuna il management riesce ad assicurarsi i servigi di un nuovo manutentore che chiameremo Manutentore v1.1

Una delle prime cose che fa il Manutentore v1.1 è accusare i suoi predecessori di essere degli idioti affetti da tare genetiche, problemi mentali e turbe sessuali (OK, è vero, ma ciò non vuol dire che lui sia meglio di loro) e iniziare a criticarne i lavori. Quando Manutentore v1.1 vede il macchinario di prima, dirà:

"Questo macchinario è buono, ma non perfetto. Ma IO posso renderlo perfetto! Basta solo una piccola modifica!"


Ripetete tale tragedia varie volte e il risultato finale sarà questo:




Come vedete, un buon macchinario è stato letteralmente stuprato. A giudicare dalle condizioni di quel macchinario, quelli che ci hanno lavorato prima erano un'orda di mongoloidi sofferenti di sindrome ossessivo compulsiva e di feticismo del piede, con l'assistenza di un ex pastore di capre pederasta. Ci sono parti che penzolano, aggiunte senza il minimo senso, parti che sono state isolate senza alcun motivo, modifiche volanti nel circuito, annotazioni in polacco e in arabo che mi rifiuto di fare tradurre, sono probabilmente invocazioni a qualche divinità pedofila venerata nella pianure di Leng da una tribù di Yezidi.

Alchè si presenta il genio e mi dice:

" Ma perché non consulti lo schema?"

Vediamo se mi riesco a spiegare. Questo è lo schema di fabbrica:

Questo è quello che mi trovo davanti:


Molto utile, vero?






Finora me la sono cavata sostituendo pezzi a casaccio oppure semplicemente rifiutandomi di mettere le mani in quel merdaio. Nel frattempo metto i soldi da parte e mi preparo per il mio prossimo posto di lavoro, aggiornando il CV e dedicando una preghiera al dio animalesco in favore del prossimo sfigato che si troverà al mio posto!