Emigrante

Per i post relativi all'immigrazione in UK pregasi cliccare "Inghilterra" nell'indice a destra, piccoli bambini speciali!

giovedì 5 febbraio 2015

Life in modern England part 7 - I branchi di struppatori pakistani

Cari amici, rieccomi dopo una lunga assenza.


Oggi parleremo di un fenomeno tipico dell'Inghilterra moderna: i branchi di pakistani del cazzo e la loro tendenza a struppare le giovani britanniche. Il fenomeno è molto interessante e permette di mettere alla luce alcune delle tante merdate dell'Inghilterra moderna. Come ho detto più volte, ci sono due tipi di italiani del cazzo che odio a morte: quelli che dicono che in Italia va tutto benissimo e che l'UK è l'inferno dantesco, e quelli che dicono che l'UK è il paradiso in terra. In UK si vive meglio che in Italia, ma ci sono tante, tantissime cose che proprio non vanno.


Antefatto


Dioporco.

Negli ultimi mesi è venuto fuori che in varie città britanniche, tra cui Rotherham (prontamente ribattezzata "Raperham"), sono avvenuti MIGLIAIA di episodi di stupro impuniti, molti dei quali perpetrati da branchi di pakistani e altri musulmani del cazzo, ai danni di ragazzine della working class e della underclass britannica.

Posti di fronte ad un fallimento tale da fare sembrare anche i peggiori caramba italiani dei geni al loro confronto, gli inossidabili sbirri britannici hanno preso la scusa della "political correctness" e hanno dato la colpa ai loro superiori che insabbiavano le cause per paura di apparire "razzisti" e "intolleranti". Gli assistenti sociali affermano di avere denunciato gli abusi per anni e anni, senza alcun risultato. Inoltre, affermano che i paki (del cazzo) arrestati sono la punta dell'iceberg.

Articolo della BBC. Ovviamente la BBC (acronimo per Big Black Cock) si guarda bene dal dire che gli stupratori sono musulmerda pakimerda e usano il termine "Asian" per indicarli.

Articolo Wiki. Già qui siamo piu' realisti e si tocca il punto dolente: pochi avevano e hanno il coraggio di ammettere la provenienza degli stupratori.

Articolo Guardian. Altro giornale da sinistrorsi del cazzo, che invece di sottolineare il comportamento scimmiesco, bestiale e subumano dei pakinegri, parla dei razzistoni della "far right" che osano denigrare l'immigrazione che i sinistroidi amano tanto.

Articolo Dailymail. Sarà pure un giornale del cazzo, ma è uno dei pochi ad avere avuto il coraggio di mostrare le facce e i nomi dei pakinegri.

Altro articolo Wiki. Da notare come i Sikh e gli Indù si sono sentiti offesi dalla denominazione "Asian" dato che li accomuna a quelle merde...
In generale la tattica dei paki era sempre la stessa: i paki cercavano ragazzine dei quartieri popolari e le invitavano a farsi un giro in macchina, offrendo un Iphone o una borsetta carina in cambio di una pompa e di un paio di foto al cellulare. Le ragazzine ci stavano, vuoi per ignoranza, vuoi per ingenuità, vuoi perché tanto sapevano che avrebbero fatto quelle cose in ogni caso, quindi tanto valeva farsi pagare...

A questo punto i paki usavano un misto di ricatti, lusinghe e minacce per ridurre in schiavitù sessuale le ragazzine, usandole come puttane per i loro connazionali. Le ragazzine erano fottute: chiedere aiuto alla polizia era inutile, denunciare lo stupro era una condanna a morte presso le loro comunità.
Di solito gli stupratori erano onestissimi padri di famiglia, amati e rispettati nelle loro comunità. Nei rari casi in cui venivano denunciati, le comunità musulpaki se la prendevano contro le ragazze, colpevoli di essersi fatte "disonorare" e di essersela cercata col loro comportamento scandaloso.
Ultimamente sembra che gli sbirri si siano svegliati dal loro lungo sonno e che abbiano finalmente iniziato a dare seguito alle migliaia di denunce.

E' strano come tutto ciò sia avvenuto in concomitanza con la scoperta di un grosso giro di pedofilia negli ambienti fighetti britannici. Sembra che negli ultimi decenni la Bretagna sia stata tutto un fotti fotti di pedofilia "bene", con gente importante nel mondo dello spettacolo che passava il tempo a ingropparsi ragazzini/e. Per una volta, la chiesa cristianale non c'entra nulla!

Rolf Harris
Savile

Spiegazione


Per prima cosa bisogna tenere conto dello strato sociale da cui provengono le ragazzine stuprate: famiglie di merda della working class e del sottoproletariato inglese, ambienti disgustosi quanto quelli della peggiore provincia italiana. Presso le famiglie di quel tipo è normale vedere una tredicenne che esce di casa combinata come una mignotta slava e torna il giorno dopo ubriaca e strafatta. Qui si parla di famiglie dove i genitori (nei rari casi in cui il padre non è scappato o sconosciuto) passano le loro giornate a guardare la TV ubriachi di cider e strafatti di superskank con i soldi dei benefits. Qui si parla di situazioni stile Zen di Palermo o di vele di Secondigliano...

Aggiungete il fatto che, in confronto alla società inglese del tutto inesistente, abbiamo una comunità di musulnegri compatta e agguerrita, pronta a difendere i propri interessi. Ogni volta che c'era una denuncia, i membri della comunità musulnegra si difendevano a vicenda col massimo dell'energia. Una ragazza british che denunciava uno stupratore poteva aspettarsi di essere accoltellata a sorpesa, una ragazza paki poteva aspettarsi di essere spedita in Pakistan e sposata a un cugino, oppure di essere sbattuta in mezzo alla strada per avere "disonorato la famigghiiaaaa". Questa è una delle tante occasioni in cui i pakistani del cazzo si comportano esattamente come i terroni, matrimonio riparatore incluso.

Conclusioni


I pulotti inglesi e i servizi sociali hanno dimostrato di valere ancora meno di quelli italiani. 

Gli sciacalli dell'EDF e dell'UKIP hanno dimostrato di essere le iene e gli sciacalli che sono, cercando inutilmente di ottenere supporto alla loro causa facendo manifestazioni contro l'immigrazione: spiacente, branco di idioti. Voi siete dei fascistelli da stadio e i vostri capi sono peggio di Bossi figlio: queste cose vi danno automaticamente torto.

I sinistroidi fanno la loro dovutissima figura di merda, cercando inutilmente di coprire i fatti e impegnandosi in inutili risse contro quelli dell'EDF. Ragazzi, siete al loro stesso livello.

La comunità pakistana si e' comportata esattamente secondo i dettami del Profeta cammellofilo, dimostrando di conoscere il Corano assai meglio dei tanti apologeti che insistono fino alla nausea nel dire che l'Islam è una religione di pace e che i fanatici sono pochi pazzi isolati. Per loro, il mio voto è 10/10 con lode e una bella fetta di bacon crudo infilata nel culo del loro Allah!



Musulmano tipico


Non è colpa loro, cazzo! Gli insegnano queste cose fin da piccoli...
Gli islamici, così amorevoli fin da ragazzini!





Questo caso ci mostra chi sono i due contendenti per il futuro della cultura inglese. Da una parte una cultura di imbecilli ubriachi, soli, isolati. Dall'altra abbiamo gente motivata, aggressiva e parte di una comunità decisa, compatta e pronta a difendere i propri membri a oltranza. Chi avrà il futuro della Britannia?





EDIT: Dedico questo ai complottardi in ascolto:

PC sta per Police Constable

Nessun commento :

Posta un commento

Ma che cazzo vuoi? Chi sono secondo te, quel porco di cristo?